domenica 7 luglio 2013

Collana wire con filo di rame e pietre dure

Oggi vi voglio presentare la varie fasi della lavorazione di una collana realizzata a partire di filo di rame da 1,5 mm di diametro e pietre dure, con la tecnica wire che sto sperimentando in questo periodo.

Ho cercato di fare le foto ogni volta che procedevo con una nuova fase della lavorazione per poter spiegare la complessità del lavoro.

Per prima cosa ho scelto delle pietre di un colore verde che secondo me si abbinavano bene con il rame.


Le ho poi preparate con il filo di rame da 0,8 mm per poterle inserire poi tra i vari elementi della collana

 

Ho poi lavorato gli elementi a spirale che compongono la collana. In totale ce ne sono 18 più uno di chisura.


Gli elementi sono stati poi martellati


ed infine assemblati con piccoli elementi a forma di 8, anche loro martellati.


Il risultato finale è una collana lunga circa 80 cm.

 
 



 

lunedì 17 giugno 2013

Orecchini romantici con perline di vetro

Sono finalmente riuscita a fare gli orecchini con le perline di vetro grigio acquistate un pò di tempo fa.
Ho utilizzato del filo di rame placcato argento da 1 mm.
Dopo averlo sagomato, l'ho martellato nella parte arrontadata. Ho poi fissato perline di vetro colore argento da 10 mm.

domenica 16 giugno 2013

Orecchini color ambra

Non potevano mancare gli orecchini da abbinare al bracciale fatto l'altro giorno, sempre con la tecnica wire :


sabato 8 giugno 2013

Bracciale con perline di vetro


Quando sono andata a rifornirmi di materiale per la tecnica wire ho trovato delle perline di un colore ambra molto delicato e non ho saputo resistere, ho dovuto comprarle pensando che prima o poi le avrei usate.
Oggi ho lasciato da parte gli orecchini che avevo progettato di fare e con le perline grigie e ho lavorato ad un bracciale (prima o poi riuscirò a fare questi orecchini !!).
E' stato realizzato con del filo di rame ricoperto d'argento da 1mm che ho poi martellato e delle perline di vetro da 8mm.

giovedì 6 giugno 2013

Nuovi orecchini

Anche oggi ho lavorato ad un paio di orecchini.
Ero partita con l'idea di farne un paio con la perlina grigia, poi, come potete vedere, ho dovuto fare una piccola modifica :





giovedì 30 maggio 2013

Orecchini wire

Mi sono dimenticata di dirvi che uno dei vantaggi della tecnica wire è che se non avete il materiale necessario per realizzare i vostri gioielli vi basta crearlo.
L'altro giorno vi ho fatto vedere degli splendidi orecchini (!!!), vi ricordate ?




Ma non vi ho detto che non avevo i ganci per finirli. Nessun problema. Con un pò di filo di rame e una pinza conica :



ho fatto i due ganci che mi mancavano :

 


E ho ultimato gli orecchini :





domenica 26 maggio 2013

Orecchini con la tecnica wire

Ecco gli orecchini da indossare con il bracciale realizzato l'altro giorno. Sono stati fatti con il filo di rame e perline di mezzo cristallo.

venerdì 24 maggio 2013

Bracciale con filo di rame

Riprendo gli esperimenti della tecnica wire. Questa volta ho cambiato materiale.
Ho continuato ad usare le perline di mezzo cristallo però ho usato un filo di rame da 1mm perché volevo provare a martellarlo.
Ho leggermente variato il disegno in confronto al bracciale precedente e ho deciso di usare perline leggermente più piccole (8 mm anziché 10mm) perché volevo dare più importanza al rame.
Ecco il risultato :

Belle Epoque vetrate

Spero di trovare un pò di tempo per fare gli orecchini questo week-end (730 permettendo !!!). Ovviamente appena pronti sarà pubblicata la foto.

martedì 14 maggio 2013

Orecchini rossi con la tecnica wire

Proseguo (lentamente) con gli esperimenti della tecnica wire.

Oggi ho fatto degli orecchini utilizzando il filo di alluminio da 1 mm. E' molto facile da lavorare perché molto duttile anche se questo potrebbe diventare un difetto perché si deforma facilmente. Non credo sia consigliato usarlo per fare bracciali per esempio. Ecco perché penso di tornare a lavorare il filo di rame/argento visto che il mio prossimo obbiettivo é un nuovo braccialetto. Ho appena comprato nuove perline e non vedo l'ora di utilizzarle...

Belle Epoque Vetrate

sabato 11 maggio 2013

Bracciale con tecnica wire

Ho finito ieri il bracciale con la tecnica wire che posso adesso indossare insieme agli orecchini preparati pochi giorni fa. E' stato realizzato assemblando nove elementi base creati a partire di filo di metallo da 0,8 mm  (rame placcato argento) all'interno dei quali ho fissato una perla di mezzo cristallo. Ho realizzato anche il gancio di chiusura.
La prossima tappa sarà di fare un nuovo ciondolo utilizzando sempre questa tecnica che devo ancora perfezionare.

Belle Epoque vetrate

sabato 4 maggio 2013

Nuovo esperimento con la tecnica wire

Questo pomeriggio sono andata avanti con gli esperimenti della tecnica wire e siete i primi a vedere quello che è presentabile  (per il resto mi sto allenando) :


Belle Epoque vetrate
Orecchino con la tecnica wire

Sulla base di questo orecchino sto preparando anche un bracciale. Però mi fermo spesso a provare anche altre idee che mi vengono in mente. Ovviamente vi tengo aggiornati !!!

giovedì 2 maggio 2013

Una nuova tecnica per valorizzare il vetro

E' già da un po' di tempo che cercavo un nuovo modo di fissare le gocce di vetro che utilizzo nella lavorazione dei miei gioielli.
Di solito utilizzo la saldatura però per alcuni lavori mi serviva una tecnica più "leggera". In effetti, il saldatore che utilizzo per la saldature dello stagno non consente di fare oggetti di piccole dimensioni.
Ho quindi fatto un po' di ricerche su internet e ho trovato una tecnica che non conoscevo. Si chiama wire wrapping (avvolgimento del filo, di metallo in questo caso). Come lo indica il suo nome, consiste nel utilizzare un filo di metallo (rame, argento, alluminio...) di piccolo diametro (circa 1 mm) che viene piegato con delle pinze specifiche per la lavorazione dei gioielli. Si possono avvolgere cabochon, pietre, gemme, o semplicemente creare degli anelli, delle curve, che serviranno di congiunzione tra i vari pezzi di un gioiello. Su internet si trovano anche video tutorial molto ben fatti di questa lavorazione (in inglese) e tanti modelli. Ho subito creato un nuovo board di Pinterest per cominciare a collezionare le lezioni e le idee realizzate con questa tecnica.
Fatto un po' di rifornimento (perline e filo di metallo), oggi ho cominciato a fare i miei primi passi con questa nuova tecnica. Ecco i miei lavori in anteprima !!!

Belle Epoque vetrate
 





Belle Epoque vetrate
 
 
Da quello che ho visto su internet ci sono tante possibilità di utilizzo per questa tecnica e certi lavori sono vere opere d'arte. Come ho detto è una tecnica che non conoscevo, ho cercato anche tutorial in italiano ed in francese e non ho trovato niente di interessante. Quasi tutte le informazioni sono in inglese e ho anche trovato un sito polacco molto bello (mi sono limitata a guardare le foto, vi rassicuro).
Adesso devo pensare a come fare un bracciale da abbinare a questi orecchini...


martedì 16 aprile 2013

E' arrivata la primavera... piena di colori

Dopo mesi sono finalmente tornata in giardino e guardate cosa ho trovato in mezzo alle piante :



http://belleepoquevetrate.blogspot.it/
Ciondolo in mosaico di vetro
Anelli in mosaico di vetro
 
 




In realtà volevo fare un po' di foto all'aperto per aggiornare il mio negozio online su Miss Hobby. Devo dire però che ho trovato difficile fotografare questi gioielli che sono rifiniti con la resina e di conseguenza molto lucidi. Ho cercato di eliminare i numerosi riflessi ma devo fare ancora molti progressi per arrivare a fare fotografie che rendano bene i colori degli originali.
Se questi gioielli vi sono piaciuti li potrete ritrovare insieme a tanti altri sulla mia pagina di Miss Hobby, basta cliccare sul disegno che vedete sulla barra di destra.



domenica 31 marzo 2013

Animali da compagnia colorati... in vetro artistico

Vi presento alcuni degli animali che mi hanno fatto compagnia durante le mie lavorazioni del vetro :

 
Ci sono due vassoi, un ciondolo, una scatolina portadocumenti, tre lucette notturne, due cornici porta foto, un porta candele, una scatolina e un porta biglietti da visita.


martedì 26 marzo 2013

Libellula in vetro tiffany

Mi sono appena iscritta a Pinterest e sto preparando un board con libellule di tutti i tipi. Questo perchè questo animale è stato una delle mie prime fonti d'ispirazione e lo uso di solito per illustrare le mie pubblicazioni.
Cercando materiale per Pinterest mi è tornato in mente che non avevo ancora pubblicato un oggetto che ho tutti i giorni sotto agli occhi. Si tratta di un porta biglietti da visita realizzato con la tecnica Tiffany. Misura circa 10 cm di lunghezza ed è alto 13 cm. Ha una profondità di 4 cm.
Lo uso per poggiare i miei biglietti da visita.
Non si vede bene dalla foto ma la parte avanti è più bassa di quella di dietro e hanno due disegni diversi cosi l'oggetto acquisisce più profondità. Il fondo del porta biglietti è azzurro come l'acqua.

 
Adesso proverò ad inserire questa foto anche su Pinterest.

sabato 16 marzo 2013

Idee regalo in vetro

Siete a corto di idee ? Si sta avvicinando la data di un evento da festeggiare e non sapete proprio cosa regalare ? Allora siete sul blog giusto. Ecco alcune idee regalo originali. Sono tutte realizzate in vetro utilizzando la tecnica Tiffany oppure quella del mosaico e sono pezzi unici.
Se siete interessati mi potete contattare a belleepoquevetrate@gmail.com.
Questi sono solo suggerimenti, un punto di partenza per farvi venire delle idee. Tutti questi oggetti sono modificabili e personalizzabili. Basta chiedere... Ce ne sono per tutti i gusti, di tutti i prezzi e di tutti i colori.
 
 

giovedì 14 marzo 2013

Lucette notturne con la tecnica Tiffany

Ho realizzato queste lucette notturne pensando che sarebbero state richieste soprattutto per le stanze dei bambini. Invece devo dire che la richiesta maggiore è stata per l'impiego in stanze comuni (corridoi, salone) e che piacciono molto anche agli adulti. 
Oltre a rivestire un involucro di plastica bianca non proprio bello da vedere, il vetro che viene applicato sul supporto difonde una luce colorata che rende la stanza magica.
Vi presento alcune delle mie realizzazioni. Ovviamente i motivi si possono declinare in tutti i colori. Sono grandi circa 8 x 8 cm e sono un'ottima idea regalo, anche perchè i colori possono essere personalizzati per adeguarsi perfettamente all'ambiente nel quale andranno inserite.
 
 
 


 




lunedì 4 marzo 2013

Vassoio in mosaico di vetro

Questo è uno degli oggetti che si possono realizzare con la tecnica del mosaico di vetro (qualche giorno fa vi ho presentato delle scatoline e potete anche vedere delle lampade in uno dei menù che si trovano in alto sotto al titolo).
Per questo lavoro ho incollato il vetro su un vassoio di legno seguendo il disegno che avevo ricopiato a matita. Il vetro è poi stato stuccato con un gesso bianco.
La difficoltà per la lavorazione di questo vassoio è stata tagliare dei vetri curvi per rappresentare il movimento dell'acqua.

 
 

giovedì 28 febbraio 2013

Pagina dedicata alle vetrate artistiche

Avete notato ?

Guardate bene... in alto.... finalmente è stata creata la pagina dedicata alle vetrate artistiche !!!

Nouveauté !! J'ai ajouté la page relative aux vitraux. Il était temps ! Bonne vision.

martedì 26 febbraio 2013

Scatoline in mosaico di vetro (2)

Vi presento altre scatoline realizzate con la tecnica del mosaico di vetro :

 
 
Che ne pensate ?
 

venerdì 22 febbraio 2013

Lampade Tiffany

Oggi vi voglio mostrare alcune delle lampade Tiffany che ho realizzato.

Le più semplici da realizzare sono composte da pannelli di vetro piatti lavorati singolarmente e poi assemblati all'ultimo con una saldatura, come negli esempi qui sotto. Come noterete tutti i pannelli sono identici e ripetuti 4, 5 o 6 volte a secondo dei modelli.



Belle Epoque vetrate artistiche


Belle Epoque vetrate artistiche
 
 
 
 
Il modello successivo è anche lui lavorato in piano in un primo tempo per poi essere saldato su una sagoma conica :
 

 
L'ultimo tipo di lampade Tiffany richiede un lavoro di progettazione molto più lungo, anche perché si deve tenere conto del fatto che i pezzi di vetro non possono essere troppo grandi, altrimenti non si riuscirebbe a farli seguire la curva della sagoma. Inoltre il disegno si deve "chiudere" perfettamente una volta effettuata la circonferenza della lampada, però non si deve vedere la linea di demarcazione tra l'inizio e la fine del disegno, ci obbliga quindi a fare combaciare i pezzi di vetro in modo complesso. Infine, si deve pensare a come rimuovere i vetri dallo stampo una volta che saranno saldati, ecco perché di solito questo tipo di lampade viene progettato per essere realizzato in due o tre pezzi.


 
 
Questa è la lampada che preferisco e che mi ha richiesto più lavoro. Inoltre i vetri utilizzati sono particolarmente pregiati: